sabato, Luglio 13, 2024
HomeAttualitàMurale Maradona, come arrivare senza la ressa

Murale Maradona, come arrivare senza la ressa

Mancano i cartelli turistici che indicano il percorso all'interno del Quartieri Spagnoli per raggiungere il murale dedicato a Maradona

Murale Maradona, come arrivare senza la ressa

La soluzione è a portata di mano. Pronta per l’uso. Mancano solo i cartelli segnaletici in banchina e all’uscita della stazione. Parliamo della tappa più gettonata del grand tour a Napoli. Quello da sold out da mesi e che contempla il “pellegrinaggio” al murale di Maradona. Via De Deo, la strada più intasata di Napoli. Nel cuore dei Quartieri Spagnoli, troppo spesso si trasforma in un muro umano. Eppure un modo per aggirare la ressa c’è.

MANCANO I CARTELLI TURISTICI ALL’USCITA METRO MONTECALVARIO

E’ l’uscita della metro Linea 1 di Montecalvario. O meglio del tunnel raggiungibile dall’uscita via Toledo, senza arrivare in superficie. Ma l’ignaro turista non sa nulla di questa scorciatoia antipanico. E segue la folla verso la salita di via De Deo. Creando caos e situazioni di vero pericolo. Mancano vie di fuga e soprattutto non c’è possibilità di passaggio per i mezzi di soccorso.

PIANO MOBILITA’ NEI QUARTIERI SPAGNOLI IN CONSIGLIO COMUNALE

La questione è già da tempo approdata in Consiglio comunale. E la prossima riunione del 25 maggio dovrebbe affrontare l’intera vicenda della circolazione nell’area.

Dopo il parere della Commissione Mobilità che sta elaborando un nuovo piano di circolazione. Ma con pochi euro, si potrebbe realizzare la svolta. Anche perché il tunnel, riaperto dopo il caos di Natale, è sempre semivuoto. Eppure l’uscita Montecalvario è proprio a due passi dal murale dedicato al pibe de oro.

Insomma, basterebbe uno sforzo da parte dell’esecutivo di Palazzo San Giacomo, per dare una mano ai troppi turisti che non posso fare a meno di omaggiare il campione argentino ritratto sulla facciata di un palazzo dei Quartieri Spagnoli.

 

Skip to content