Home Cronaca Napoli, manifestazione degli studenti: "Legge regionale sul diritto allo studio"

Napoli, manifestazione degli studenti: “Legge regionale sul diritto allo studio”

Ennesimo giorno di scuola saltato, dopo i già tantissimi a causa del Covid, traffico in tilt nel centro e nella zona di Santa Lucia e maxi assembramento di ragazzi, molti dei quali senza mascherina.

Sit-in di studenti davanti Palazzo Santa Lucia a Napoli con attacchi al sindaco Manfredi e al governatore De Luca.

In 400 hanno manifestato per il diritto allo studio e per chiedere edilizia scolastica a norma, ma la stragrande maggioranza di chi era in strada stamane non aveva ben presente i reali motivi della protesta e, complice la bella giornata, ne ha approfittato per una passeggiata in centro vicino al mare con gli amici.

A organizzare il sit-in l’Unione degli studenti e l’ Associazione studentesca italiana.

Il corteo partito da piazza Garibaldi, ha concluso la sua marcia davanti il palazzo della Regione.

Gli studenti, armati di bandiere e striscioni si definiscono la generazione che si è ritrovata la scuola sepolta dalle macerie che le istituzioni, dal nazionale al locale, hanno lasciato.

“Siamo il futuro che si ribella, chiediamo soprattutto a seguito della pandemia, risposte concrete da parte della governance di scuole e Università, così come dalle istituzioni a partire dalla Regione Campania”.

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...

Va al funerale della zia, latitante arrestato dai carabinieri a Portici

Lo scorso 29 marzo si rese protagonista di un rocambolesco inseguimento tra le strade di Ercolano dove, dopo aver rubato un furgone, alla vista...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...

Va al funerale della zia, latitante arrestato dai carabinieri a Portici

Lo scorso 29 marzo si rese protagonista di un rocambolesco inseguimento tra le strade di Ercolano dove, dopo aver rubato un furgone, alla vista...

Esplode ristorante a Fuorigrotta, l’ombra del racket e della guerra di camorra

Panico nella notte in via Caio Duilio a Fuorigrotta. Un ordigno esplosivo é stato fatto brillare da ignoti alle 4.20 del mattino nel dehors...
Skip to content