sabato, Gennaio 28, 2023
HomeCronacaSpaccio di droga e armi, decine di arresti a Sorrento

Spaccio di droga e armi, decine di arresti a Sorrento

Spaccio di droga e armi, decine di arresti a Sorrento

Si spostava sulla costiera sorrentina il traffico di droga smantellato dai carabinieri nel corso di un blitz coordinato dalla procura di Torre annunziata.

Decine di persone destinatarie di misure cautelari, molte delle quali in carcere. Secondo le indagini effettuate, l’organizzazione gestiva una rete capillare di spacciatori sul territorio. Grazie a numerosi appostamenti e l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza, i militari hanno messo in luce anche le modalità con cui avveniva l’attività di spaccio.

Un’organizzazione radicata e potente capace di gestire importanti quantitativi di sostanza stupefacente e ampliare la propria rete di vendita soprattutto in estate, quando grazie anche alla presenza dei turisti aumentavano le richieste.

Ma la cessione di droga non si fermava soltanto all’angolo della strada. Venivano riforniti anche clienti importanti, quelli che organizzavano feste o abitazioni lussuose in penisola sorrentina. Le accuse sono di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi e ricettazione.

Sempre sul fronte del contrasto al traffico di droga, sono diciannove le misure di custodia cautelare eseguite dalla Polizia di Stato a Salerno su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nell’ambito di una operazione anti droga che coinvolge non solo il capoluogo ma anche altri comuni della provincia e altre regioni italiane.

Venti le persone indagate a Salerno per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti nonché per diversi episodi di detenzione, cessione e vendita di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, crack, eroina e hashish. in 18 sono stati sottoposti alla custodia cautelare in carcere, 1 ai domiciliari. Una persona si è resa latitante.

Skip to content