Sono tornati in piazza i lavoratori del comparto trasporto privato: autisti di pullman turistici, veicoli a noleggio con conducente e quelli dei pulmini scolastici hanno organizzato questa mattina a Napoli un corteo di protesta che ha paralizzato per alcune ore il traffico cittadino.

Davanti alla Prefettura, i manifestanti hanno atteso un incontro con il prefetto, Marco Valentini, a cui presentare un documento con le richieste utili a sostenere la categoria, messa in ginocchio dalle conseguenze del lock down prolungato.