“A.A.A. cercasi famiglie e giovani. Dove abitano? Una lettura delle nostre realtà del SUD Italia” .
E’ il tema posto al centro dell’evento inaugurale del Corso di formazione organizzato dalla Facoltà Teologica di Napoli dal titolo “Abitare la vita quotidiana. Per una pastorale giovanile e familiare dal volto umano”.

Il progetto si propone, di conoscere “realmente” il territorio del nostro Sud abitato da famiglie e giovani, spesso, alla ricerca di senso in un contesto particolare e difficile, segnato da forti contraddizioni di ordine morale e sociale. Di qui la necessità di capire la risposta della chiesa alla ricerca di “senso” e di significato di coloro, che bussano alle porte delle parrocchie. Ascoltiamo il curatore scientifico Francesco Del Pizzo.

Il Corso di formazione, tra lezioni e laboratori, ai concluderà con un forum il 5 giugno..
Due le domande poste dal progetto: cosa possiamo fare noi e cosa possono fare le comunità civili e cristiane? È possibile creare un sistema di rete socio-politico-ecclesiale a sostegno e promozione di famiglie e giovani? Intervenuto padre Pasquale Incoronato del coordinamento scientifico e responsabile diocesano per la pastorale giovanile.