Home Economia Confronto all'Interporto su fondi Pnrr in Campania con De Luca e Giovannini

Confronto all’Interporto su fondi Pnrr in Campania con De Luca e Giovannini

Esperti di logistica, infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile a confronto con la politica che dovrà decidere su progetti di investimento e programmazione europea, politiche di sviluppo infrastrutturale nazionali e regionali e l’incidenza delle infrastrutture sull’attrazione di investimenti in Campania. Lo scenario in cui si è parlato di fondi del Pnrr è l’Interporto Campani di Nola. Padrone di casa Claudio Ricci, amministratore delegato dell’interporto campano Spa.
Dopo i saluti di Alfredo Gaetani, presidente del consiglio di amministrazione di Interporto Campano, e del sindaco di Nola, Gaetano Minieri, numerosi gli interventi moderati dal direttore del Mattino, Federico Monga.
Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, si è espresso così: “Mi auguro che questo Governo vada avanti, altrimenti c’è il rischio di impantanarci. Purtroppo c’è una mancanza di consapevolezza di responsabilità. Alcuni dati economici ci danno fiducia – ha aggiunto – dico ‘ora o mai più’ per portare l’Italia nella modernità, abbiamo il dovere di guardare avanti con fiducia. C’è una crisi demografica in atto ed in 20 anni rischiano di perdere il 40% della popolazione se non creiamo lavoro e tuteliamo le donne del mondo del lavoro che vogliono avere figli. Dobbiamo andare avanti”.
Ha chiuso l’evento il ministro per i Trasporti e la mobilità sostenibili Enrico Giovannini: “Per la Campania ci saranno oltre 160 milioni del Pnrr orientati agli interporti ed ai retroporti, tra cui questo di Nola, quindi stiamo facendo davvero uno sforzo importante. L’investimento nelle Regioni – ha spiegato Giovannini – in particolare quelle del Sud, è veramente straordinario perchè il 56% del Pnrr di competenza del ministero va proprio alle regioni del Sud. La conferenza Stato-Regioni sta adottando tutti i vari provvedimenti, tra cui uno molto importante per le zes che sono altrettanto importanti rispetto alle altre infrastrutture”.

 

Sparatoria davanti al bar ad Arzano: morto l’obiettivo dell’agguato

E' morto la scorsa notte nell'ospedale di Giugliano Salvatore Petrillo, 29 anni, pregiudicato e sorvegliato speciale, ritenuto l'obiettivo della sparatoria avvenuta il 24 novembre...

Covid, sei casi sospetti di variante omicron in Campania

Un cittadino campano, di ritorno dall'Africa australe - segnala la Regione Campania -, è risultato positivo al tampone molecolare. Con lui anche il suo...

Le Stanze, sold out con Trio Balzano e gli spaghetti al pesto

Ancora un giovedì sera da sold out a Le Stanze a Capo Posillipo per una serata che sa abbinare al meglio grande musica e...

“Shopping sotto l’albero”, Sorrento si illumina per Natale

Sorrento si illumina per lo "Shopping sotto l'albero". Il sindaco, Massimo Coppola, ha premuto simbolicamente il tasto di accensione delle luminarie. Come per magia,...

Sparatoria davanti al bar ad Arzano: morto l’obiettivo dell’agguato

E' morto la scorsa notte nell'ospedale di Giugliano Salvatore Petrillo, 29 anni, pregiudicato e sorvegliato speciale, ritenuto l'obiettivo della sparatoria avvenuta il 24 novembre...

Covid, sei casi sospetti di variante omicron in Campania

Un cittadino campano, di ritorno dall'Africa australe - segnala la Regione Campania -, è risultato positivo al tampone molecolare. Con lui anche il suo...

Le Stanze, sold out con Trio Balzano e gli spaghetti al pesto

Ancora un giovedì sera da sold out a Le Stanze a Capo Posillipo per una serata che sa abbinare al meglio grande musica e...

“Shopping sotto l’albero”, Sorrento si illumina per Natale

Sorrento si illumina per lo "Shopping sotto l'albero". Il sindaco, Massimo Coppola, ha premuto simbolicamente il tasto di accensione delle luminarie. Come per magia,...

Covid, De Luca: “Evitare feste di Capodanno in piazza”

Non so se è il caso di fare feste di piazza a fine anno, io le eviterei". Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De...
Skip to content