In Campania più della metà delle famiglie arriva con difficoltà o con grande difficoltà a fine mese.
A seguire ci sono Sicilia, Sardegna e Calabria.

E’ quanto emerge dal ‘primo rapporto lavoro’ nel Mezzogiorno realizzato dall’osservatorio statistico dei consulenti del lavoro su dati Istat realizzato e presentato in occasione del 5° Forum dal titolo ‘Lavoro, occupazione, imprese libere professioni’, organizzato dal consiglio provinciale dell’ordine dei consulenti del lavoro di Napoli e dall’Unione provinciale di napoli dell’associazione nazionale consulenti del lavoro che si è tenuto nella stazione marittima di Napoli.

La ricerca sulla situazione occupazionale al Sud mette a fuoco come la parziale ripresa in corso non investa ancora significativamente il Mezzogiorno e come in questi mesi la distanza tra le regioni del Nord e del Sud Italia sia aumentata, sia dal punto di vista della ricchezza che del dato occupazionale.
Ascoltiamo Edmondo Duraccio, Presidente dei Consulenti del Lavoro di Napoli.

L’assessore Sonia Palmeri, assessore al Lavoro della Regione Campania presente all’incontro ha precisato.