Coronavirus, il Comune di Napoli attiva il Fondo di Solidarietà per le persone in difficoltà

0
584

Ha una dotazione iniziale di un milione di euro il fondo di solidarietà creato dall’amministrazione comunale di Napoli per aiutare le persone in difficoltà a superare il periodo dell’emergenza coronavirus.

Il fondo di solidarietà, denominato Il cuore di Napoli, realizzato con risorse pubbliche e grazie a donazioni di privati, prevede benefici per i senza reddito e chi un reddito lo ha perso per gli effetti del dispositivo per il contenimento dell’emergenza sanitaria.

Nei Caf convenzionati o tramite web sarà possibile presentare la domanda autocertificata per poter accedere al fondo, che potrà essere alimentato con donazioni spontanee o versamenti su conto bancario dedicato.

La Protezione civile nazionale ha stanziato, all’interno di un provvedimento che riguarda tutti i Comuni, per la città di Napoli 7,3 milioni di euro che si aggiungeranno a quanto già disponibile.

Durante il minuto di silenzio di tutti i sindaci d’Italia per tutte le persone decedute a causa del coronavirus, Luigi de Magistris ha commentato così il provvedimento.