Giovani e social network, il ministro Fioramonti al “Petronio” di Pozzuoli

0
502

I giovani sempre più connessi ai social: un fenomeno che dilaga e che non va ignorato.
E’ importante dunque il ruolo della scuola, pilastro fondamentale per educare all’ uso consapevole delle nuove tecnologie.

Un’occasione per parlarne è stato l’ incontro con il ministro dell’ Istruzione Lorenzo Fioramonti, ospite dell’ Istituto Petronio di Pozzuoli (Napoli) come relatore principale del dibattito promosso dall’Associazione Nazionale Presidi ed eTutorweb con Tg3 Rai, sull’uso delle nuove tecnologie per i ragazzi tra i 10 ed i 14 anni.

Il talk show ha avuto come relatori oltre al ministro, il direttore del Tg3 Giuseppina Paterniti, il giornalista Tg3 Romolo Sticchi, il rappresentante dell’Associazione Nazionale Presidi Mario Rusconi e del comitato tutela minori sul web Alfonso Trapuzzano, animato dalla giornalista Maria Rosaria De Medici.

Digitalizzazione delle scuole e inserimento nelle ore di educazione civica di una sezione dedicata all’ uso consapevole tecnologie digitali, le parole del ministro Fioramonti.