Green economy e auto elettriche protagoniste al prossimo “EnergyMed.

La mobilitazione per i cambiamenti climatici e per un mondo più sostenibile è diventata globale. E quindi passa per la conversione delle imprese verso la green economy. Ma anche i comportamenti sostenibili delle pubbliche amministrazioni e il cambiamento di abitudini dei cittadini. Ma per farlo serve pieno accesso alla tecnologia più avanzata mirata all’abbattimento del Co2. Torna anche quest’anno in vetrina ad EnergyMed, la mostra-convegno sulle energie rinnovabili. Si svolgerà alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 28 al 30 marzo. Tre giornate per la XII edizione dell’evento organizzato da Anea (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente). Il pubblico potrà visitare gli stand per scoprire la tecnologia per la casa più sostenibile. Le imprese potranno incontrarsi per scambiarsi esperienze e firmare accordi commerciali negli incontri b2b. Una delle novità di questa edizione sarà all’esterno dei padiglioni. Il Viale delle Palme di Mostra d’Oltremare diventerà infatti un circuito di prova dove i visitatori potranno fare dei test drive a bordo delle auto elettriche di ultima generazione. Ma anche consultare gli esperti su tutte le informazioni utili per entrare nel mondo delle auto a emissioni zero. Presenti, alla Camera di Commercio, tra gli altri Benedetto Scarpellino e Michele Macaluso, rispettivamente presidente e Direttore di Anea. Intervento del delegato della Città metropolitana, Francesco Cascone.

http://www.energymed.it/