Sepe tra gli operai Indesit: “Come carinarese e come vescovo non posso non far sentire la mia voce”

0
877


Il Vangelo al servizio della dignità dei lavoratori. L’arcivescovo metropolita di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, ha portato la propria solidarietà ai lavoratori dell’Indesit di Carinaro, suo paese natale, recentemente colpiti dalla chiusura dello stabilimento annunciata dall’americana Whirlpool, da qualche tempo titolare dell’impianto e del marchio. In attesa dell’annunciata trattativa tra sindacati, governo e vertici dell’azienda americana, il pastore ha voluto parlare agli operai e alle loro famiglie offrendo anche il proprio contributo per una mediazione circa i destini lavorativi e sociali di queste famiglie. Ascoltiamolo ai nostri microfoni.