giovedì, Luglio 7, 2022
Home Cultura Il Festival del Giallo di Napoli chiude con tremila spettatori

Il Festival del Giallo di Napoli chiude con tremila spettatori

Oltre tremila spettatori entrati dalla porta del Festival del Giallo di Napoli nei misteri, nelle storie raccontate da chi li scrive, nei noir del passato e in quelli da aprire quest’estate nel relax delle vacanze.

E’ con il sorriso che il Festival del Giallo di Napoli chiude la sua prima edizione vissuta tra la sala teatrale, il giardino fiorito e la terrazza del Grenoble.

Da Carlo Lucarelli e Maurizio De Giovanni a una lunga lista di giallisti italiani che hanno dimostrato il piacere di vivere finalmente a Napoli un rassegna dedicata a un genere in grande crescita, ideata da Ciro Sabatino e fatta funzionare insieme alla libreria napoletana Iocisto.

Carlo Lucarelli, che si aggirava nelle sale del festival con curiosità, lo ha definito così

A chiudere il primo anno è stato il premio Misstery assegnato ieri sera ad Antonio Menna con il suo “La bambina senza il sorriso” (Marsilio).
Nella domenica conclusiva, tra i libri presentati, anche un’opera prima di particolare interesse: Un male purissimo, edito da Rogiosi, scritto dal giornalista di Fanpage, Gennaro Marco Duello.

Consigliere Regionale Fulvio Frezza: “Approvato il bando per l’assegnazione degli incarichi di libera pediatria 2022, una battaglia vinta!”

“Finalmente una buona notizia: arrivata l'approvazione del Decreto Dirigenziale n. 24 del 30/6/2022 da parte delta Direzione Generale per la Salute della Regione Campania"...

Gratuito patrocinio, avvocati napoletani chiedono intervento del Parlamento

Nel 1995 erano settemila in Italia le richieste di gratuito patrocinio di cittadini non in grado di pagare l’avvocato, nel 2020 180mila. Solo nel distretto...

Sanità 20/30, si pianifica il futuro con i fondi del Pnrr

Pianificare la sanità in Campania grazie anche ai fondi del PNRR. Se ne è discusso a Città della Scienza a margine del “Laboratorio Sanità...

Covid, Zuccarelli: “Rischio paralisi per gli ospedali, quarta dose per i sanitari. Obbligo di denunciarsi in caso di positività”

«Credo sia ormai indispensabile una seria riflessione sull’esigenza di una quarta dose da somministrare al personale sanitario. Il virus è dilagante e rischiamo nel...

Consigliere Regionale Fulvio Frezza: “Approvato il bando per l’assegnazione degli incarichi di libera pediatria 2022, una battaglia vinta!”

“Finalmente una buona notizia: arrivata l'approvazione del Decreto Dirigenziale n. 24 del 30/6/2022 da parte delta Direzione Generale per la Salute della Regione Campania"...

Gratuito patrocinio, avvocati napoletani chiedono intervento del Parlamento

Nel 1995 erano settemila in Italia le richieste di gratuito patrocinio di cittadini non in grado di pagare l’avvocato, nel 2020 180mila. Solo nel distretto...

Sanità 20/30, si pianifica il futuro con i fondi del Pnrr

Pianificare la sanità in Campania grazie anche ai fondi del PNRR. Se ne è discusso a Città della Scienza a margine del “Laboratorio Sanità...

Covid, Zuccarelli: “Rischio paralisi per gli ospedali, quarta dose per i sanitari. Obbligo di denunciarsi in caso di positività”

«Credo sia ormai indispensabile una seria riflessione sull’esigenza di una quarta dose da somministrare al personale sanitario. Il virus è dilagante e rischiamo nel...

Covid, a Napoli il virus corre veloce. Manfredi: “Mascherine e vaccini per difendersi”

E' preoccupato e predica attenzione alla popolazione il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, a margine dell'evento 'Laboratorio Sanità 20/30' in corso a Città della...
Skip to content