Magazzini Fotografici ospiterà una mostra di Letizia Battaglia

0
384
Letizia Battaglia

Fino all’8 marzo Magazzini Fotografici ospiterà una mostra di Letizia Battaglia.
Una selezione di scatti scelti personalmente dal suo archivio di stampe vintage.
La mostra è esclusivamente ideata per portare a Napoli foto storiche, giornalistiche, ritratti che raccontano gli anni di una Palermo difficile.
Una fotografa in grado di documentare gli effetti dell’azione della mafia sulla società ma anche di raccontare la difficile condizione femminile, attraverso gli sguardi delle donne e delle bambine da lei stessa ritratte.

Fotografa di fama mondiale, 84 anni, definita dal New York Times come «una delle 11 donne che hanno segnato il nostro tempo». Ha contraddistinto la sua carriera per l’appassionato impegno sociale e politico attraverso cui si è costruita indipendenza e libertà in un periodo storico molto difficile.
Quello di Letizia Battaglia è un racconto delle contraddizioni e delle ferite di Palermo, città complessa da lei profondamente amata. Una terra che negli anni ’70 ha contato innumerevoli delitti di mafia, che l’hanno resa simbolo della battaglia contro la criminalità organizzata.
Inizia la sua carriera a Palermo nel 69, poi si trasferisce a Milano dove inizia a fotografare collaborando con diverse testate. Nel 74 ritorna a Palermo e crea, con Franco Zecchin, l’agenzia “Informazione fotografica”, frequentata da Josef Koudelka e Ferdinando Scianna. Diviene in questi anni una fotografa di fama internazionale, e negli anni ’80 crea il “laboratorio d’If”, dove si formano fotografi e fotoreporter palermitani.
Ha esposto in tutto il mondo, in Italia, nei Paesi dell’Est Europa, Francia (Centre Pompidou, Parigi), Gran Bretagna, America, Brasile, Svizzera, Canada.

Per partecipare all’evento è necessario essere soci di Magazzini Fotografici: la tessera di 25 euro con validità fino a dicembre 2020. Per evitare la fila all’ingresso suggeriamo ai non soci interessati a partecipare all’evento di sottoscrivere il tesseramento online, seguendo le indicazioni disponibili sul sito ufficiale http://www.magazzinifotografici.it/