Dall’evoluzione degli equilibri e degli assetti politici alle nuove barriere protezionistiche che caratterizzano gli scenari internazionali.

Dallo sviluppo sempre più rapido delle scienze e delle tecnologie alla introduzione di nuove normative volte a difendere l’ambiente, limitando le emissioni delle navi e lottare contro i cambiamenti climatici.

Questi gli argomenti su cui hanno avviato un confronto i vertici delle organizzazioni armatoriali di tutto il mondo impegnati a Napoli alla 10° edizione della conferenza internazionale Shipping and law, ideata dall’avvocato marittimista, Francesco Lauro

Ai lavori hanno partecipato il presidente di Confitarma, Mario Mattioli, e il presidente dell’Autorità portuale di Napoli, Pietro Spirito