Al Teatro Nuovo, nell’ambito del Napoli Teatro Festival in scena Exit (Grazie dei fiori) di Antonio Marfella e Giovanni Esposito, quest’ultimo anche regista dello spettacolo interpretato da Simona Marchini e Susy Del Giudice.

Ambientato a Gattolino, un torrido e desolato paese da un po’ di tempo comandato dai topi, il testo vede protagoniste Azu e sua madre che, in un contesto caratterizzato da solitudine e sogni non realizzati, si sfidano a colpi di perfida ironia.

Il terrazzo di famiglia diventa quasi una zattera sballottata in un mare incerto e il palcoscenico estivo delle vivaci discussioni delle due donne.

E’ il luogo in cui la figlia, che soffre di depressione, pretende d’aver finalmente strappato alla madre la solenne promessa di suicidarla.

In scena la delusione della madre, di non essere mai stata la Callas e la smania della figlia, di farla finalmente finita con il suo inferno di vita.