Home Cronaca Pomigliano, cane malnutrito ed esposto alle intemperie: denunciata 48enne

Pomigliano, cane malnutrito ed esposto alle intemperie: denunciata 48enne

I Carabinieri Forestali della stazione di Marigliano hanno denunciato per maltrattamento di animali una 48enne incensurata di Pomigliano.

Secondo quanto accertato dai militari, la donna costringeva un cane di razza pitbull a vivere sul terrazzo dell’abitazione, senza copertura dalle intemperie, totalmente esposto.

L’animale era palesemente malnutrito e, da accertamenti eseguiti dall’Asl veterinaria intervenuta sul posto, affetto da “conchectomia bilaterale” e verosimilmente da “leishmaniosi”.

Le sue orecchie amputate. Il cane è stato posto sotto sequestro e affidato ad un’associazione che se ne prenderà cura. Per la donna è scattata una denuncia penale.

Agricoltura, artigianato e turismo, la formula vincente contro la crisi

Agricoltura, artigianato e turismo: questa la formula vincente del Gran Tour delle eccellenze organizzato da Coldiretti, con Casartigiani, Campania Incoming – Tour Operator e...

Violenza sulle donne, vescovo Battaglia: “Uscire dall’indifferenza”

"Le lacrime versate non sono disperse, ma raccolte in un catino di speranza e saranno acqua per generare il futuro. Bisogna uscire dal tempo...

Bagnoli e Fuorigrotta senza presidi sanitari, pensionati in piazza

La pandemia è arrivata anche nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta eppure, denunciano le sigle dei pensionati di cgil, cisl e Uil, strutture e...

Scuola, in piazza a Napoli la fiaccola dei “nodad”

Non sono famiglie negazioniste, rispettano i rischi del contagio ma temono anche le conseguenze che potrebbe avere sui loro figli il prolungamento della didattica...

Agricoltura, artigianato e turismo, la formula vincente contro la crisi

Agricoltura, artigianato e turismo: questa la formula vincente del Gran Tour delle eccellenze organizzato da Coldiretti, con Casartigiani, Campania Incoming – Tour Operator e...

Violenza sulle donne, vescovo Battaglia: “Uscire dall’indifferenza”

"Le lacrime versate non sono disperse, ma raccolte in un catino di speranza e saranno acqua per generare il futuro. Bisogna uscire dal tempo...

Bagnoli e Fuorigrotta senza presidi sanitari, pensionati in piazza

La pandemia è arrivata anche nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta eppure, denunciano le sigle dei pensionati di cgil, cisl e Uil, strutture e...

Scuola, in piazza a Napoli la fiaccola dei “nodad”

Non sono famiglie negazioniste, rispettano i rischi del contagio ma temono anche le conseguenze che potrebbe avere sui loro figli il prolungamento della didattica...

De Luca annuncia in diretta: “Da lunedì la Campania diventa rossa”

"Siamo ormai in zona rossa perché il livello di contagio non si può più reggere. E' evidente che bisogna prendere misure eccezionali". Così il...
Skip to content