IMMAGINI DI ANTONIO COSCIONE

Cinque anni per Franco. Sulle terrazze del PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli in via dei Mille, invitati da Paola Dei Ciuceis e Giulio Baffi, si sono ritrovati autori, attori e registi, ricordando il profilo intellettuale e l’intenso lavoro di critica teatrale svolto da Franco de Ciuceis, nei suoi 47 anni di attività giornalistica. L’incontro è stato inserito tra gli eventi culturali dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ed è stato aperto dall’assessore Nino Daniele.
Chiara Baffi, Fortunato Calvino, Antonello Cossia, Isa Danieli, Mario Gelardi, Davide Iodice, Giuseppe Miale di Mauro, Antonella Morea, Enzo Moscato, Antonella Stefanucci, Gino Rivieccio hanno portato con loro gli articoli che Franco De Ciuceis gli ha dedicato sulle pagine del Mattino e hanno dato vita a un reading emozionale, anticipando ognuno il proprio intervento con un ricordo personale, che andava ben al di là della critica di uno spettacolo o del ritratto di un attore, mettendo in luce la sensibilità e la passione di un uomo per le persone prima ancora che per la scrittura e per il teatro.
Tra gli interventi non previsti, Lucio Mirra ha voluto ricordare l’amicizia che lo ha legato a Franco De Ciuceis, testimone e partecipe della nascita e dei fermenti dei gruppi giovanili d’innovazione teatrale a Napoli, tra gli ultimi anni Sessanta e i Settanta, ne ha dato puntuale riscontro sul giornale, e ha seguito, nel tempo, il divenire della drammaturgia nazionale.
Carlo Cerciello e Sergio Marra, che non sono riusciti a raggiungere il PAN per impegni professionali, hanno inviato due lettere, lette durante l’incontro, con il loro saluto al giornalista, all’amico, al cittadino Franco De Ciuceis.
In un caldo pomeriggio di luglio, insieme alla moglie Marina Stefanile e ai figli Fabio e Marco, nel ricordo di Franco, si sono ritrovati, tra gli altri, Francesco Somma e Alfredo Balsamo, presidente e direttore generale del Teatro Pubblico Campano, il presidente del suo club Rotary Napoli Sud Ovest Mariano Caldore con la moglie Cinzia, gli amici di sempre Giancarlo e Alessandra Bracale, Giulio Rolando e Paola Francomme, Patrizia Giordano, Sergio Civita, Mario Procaccini, Nando De Sanctis, Eliana Ripa, Maria e Mariangela Giancane, Delia Morea, i colleghi de Il Mattino Luciano Giannini e Donatella Longobardi, Gaetano Borrelli, l’attore Michele Caputo.