domenica, Febbraio 5, 2023
HomeCronacaScontri tra tifosi, il gip non convalida l'arresto dell'ultrà del Napoli

Scontri tra tifosi, il gip non convalida l’arresto dell’ultrà del Napoli

Scontri tra tifosi, il gip non convalida l’arresto dell’ultrà del Napoli. Ivana Salvatore, Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli, non ha convalidato l’arresto in flagranza differita notificato ad Antonio Marigliano. Il tifosi è ritenuto vicino al gruppo “Brigata Carolina” ed è stato denunciato per rissa aggravata. L’uomo è ritenuto dalla Digos di Napoli coinvolto negli scontri avvenuti domenica scorsa sull’A1 tra tifosi romanisti e partenopei. Il legale del tifoso, l’avvocato Emilio Coppola, durante l’udienza ha depositato un video acquisito e visionato dal giudice che ha ordinato l’immediata rimessione in libertà.

NON CONVALIDATO ANCHE ARRESTO ULTRA’ ROMA

Ieri erano tornati liberi Emiliano Bigi e Filippo Lombardi, i due ultras della Roma arrestati nell’ambito delle indagini relative agli scontri avvenuti domenica sulla A1. Il giudice per le direttissime della Capitale non ha infatti convalidato l’arresto non riconoscendo l’applicazione della flagranza differita in particolare sotto l’aspetto della necessità e urgenza. I due, difesi dall’avvocato Marco Bottaro, erano stati bloccati ieri dalla Digos a Roma. Il giudice ha disposto l’invio degli atti al pm, che aveva sollecitato il carcere per i due per l’accusa di rissa aggravata e che dovrà ora trasmetterli ad Arezzo. Obbligo di

 

Skip to content