Home Cronaca Screening di massa all'Anm: positivo un lavoratore su 576

Screening di massa all’Anm: positivo un lavoratore su 576

Si è conclusa ieri la prima settimana del secondo screening sulla popolazione aziendale di Anm realizzata utilizzando i tamponi messi a disposizione dalla Regione Campania. Su 576 tamponi effettuati è emerso un unico caso di positività al Coronavirus.

Il risultato indica che le azioni di prevenzione della diffusione del virus sono ulteriormente migliorate dopo i risultati della prima campagna di screening che aveva interessato 862 dipendenti dell’Azienda ed era stata effettuata nel mese di dicembre, utilizzando test sierologici anche in questo caso resi disponibili dalla Regione Campania. Ottobre e novembre 2020 sono stati infatti i mesi in cui è stato registrato il maggior numero di positivi, in particolare 73 a ottobre e 67 a novembre, mentre nel mese di dicembre ne sono stati registrati 8. Complessivamente, da marzo 2020 a dicembre, sono stati rilevati 206 casi di positività al covid19, di cui solo 29 rilevati attraverso il contact tracing in ambito aziendale: il tracciamento dei contatti ha coinvolto in tutto 531 dipendenti sottoposti a test sierologici rapidi, tamponi molecolari e tamponi antigenici ai dipendenti.

L’Azienda si è inoltre attivata con Agens, l’associazione datoriale cui ANM aderisce, per concertare con il Ministero dei Trasporti la programmazione della campagna vaccinale per gli operatori del settore. Il lavoro di prevenzione prosegue, attendendo la programmazione della campagna vaccinale nazionale per il comparto del trasporto pubblico locale.

Bagnoli e Fuorigrotta senza presidi sanitari, pensionati in piazza

La pandemia è arrivata anche nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta eppure, denunciano le sigle dei pensionati di cgil, cisl e Uil, strutture e...

Scuola, in piazza a Napoli la fiaccola dei “nodad”

Non sono famiglie negazioniste, rispettano i rischi del contagio ma temono anche le conseguenze che potrebbe avere sui loro figli il prolungamento della didattica...

De Luca annuncia in diretta: “Da lunedì la Campania diventa rossa”

"Siamo ormai in zona rossa perché il livello di contagio non si può più reggere. E' evidente che bisogna prendere misure eccezionali". Così il...

Accordi Regione-Cliniche Private e stipendi 118 nel mirino della Corte dei Conti

La Corte dei Conti della Campania ha stoppato l’accordo tra Regione Campania e strutture private per i posti letto Covid (un accordo da 30...

Bagnoli e Fuorigrotta senza presidi sanitari, pensionati in piazza

La pandemia è arrivata anche nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta eppure, denunciano le sigle dei pensionati di cgil, cisl e Uil, strutture e...

Scuola, in piazza a Napoli la fiaccola dei “nodad”

Non sono famiglie negazioniste, rispettano i rischi del contagio ma temono anche le conseguenze che potrebbe avere sui loro figli il prolungamento della didattica...

De Luca annuncia in diretta: “Da lunedì la Campania diventa rossa”

"Siamo ormai in zona rossa perché il livello di contagio non si può più reggere. E' evidente che bisogna prendere misure eccezionali". Così il...

Accordi Regione-Cliniche Private e stipendi 118 nel mirino della Corte dei Conti

La Corte dei Conti della Campania ha stoppato l’accordo tra Regione Campania e strutture private per i posti letto Covid (un accordo da 30...

Linea 6, sopralluogo nel cantiere di piazza della Repubblica

Otto anni fa il crollo di palazzo Guevara Gambino che determinò ritardi nei lavori. Sono a buon punto ora i lavori di completamento, previsto per...
Skip to content