Il diacono è l’uomo dell’eucarestia, che annuncia il Vangelo ma è anche colui che è a totale servizio dei poveri e degli ultimi.
Il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha introdotto così la giornata regionale dei Diaconi permanenti che si è tenuta al Santuario di Madonna dell’Arco.

Un’occasione importante e un momento di crescita spirituale che rende possibile il confronto tra esperienze delle singole realtà e la comunione tra vescovi, presbiteri e diaconi, anche con le loro spose che ne condividono la missione.
L’annuale evento della Cei ha visto la partecipazione dell’arcivescovo metropolita di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe che ha salutato diaconi e ospiti e ha introdotto la relazione del presidente dei vescovi italiani, il cardinale Bassetti.
I diaconi permanenti sono l’immagine viva della carità di Dio, ha spiegato il cardinale, che ha parlato anche dell’accoglienza e delle migrazioni.