Al via la campagna “Legalizziamo”, per la liberalizzazione della cannabis

0
809

Parte a Napoli la campagna legata alla proposta di legge di iniziativa popolare per la legalizzazione della cannabis: “Legalizziamo”, promossa da Radicali Italiani e dall’associazione Luca Coscioni, che ha raccolto il sostegno della Coalizione Italiana per le Libertà civili e democratiche, Forum droghe, Antigone, La Società della Ragione, La PianTiamo e il coordinamento dei grow shop italiani.
L’iniziativa è stata presentata nel caffè letterario “Intramoenia” di Piazza Bellini, durante una conferenza stampa alla quale ha partecipato tra gli altri Leonardo Impegno, deputato del Pd.
Questa proposta di legge vuole aprire la via per la legalizzazione, prevedendo, tra l’altro, la libertà di auto-coltivazione individuale o associata in “cannabis social club”, pratiche semplificate per la produzione commerciale, il più ampio accesso possibile alla cannabis terapeutica, l’allocazione delle entrate ad attività informative e sociali, una relazione annuale al Parlamento e la depenalizzazione totale dell’uso personale di tutte le sostanze proibite nonché la liberazione dei detenuti per condotte non più penalmente sanzionabili.
La campagna vede l’adesione anche dei verdi e del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che è
interventuto sulla proposta di legge che verrà portata in consiglio regionale.