Alessandro Barbano, ex direttore del Mattino sarà alla guida della Fondazione Campania dei Festival, che organizza il Napoli Teatro Festival, diretto da Ruggero Cappuccio.

Il cambio al vertice del quotidiano partenopeo, secondo indiscrezioni, avvenne perchè Barbano si sarebbe opposto a un ulteriore ridimensionamento del personale e a tagli nel giornale, che entro l’anno si trasferirà dall’attuale sede di via Chiatamone al Centro direzionale e avrebbe respinto la richiesta dell’editore di un atteggiamento politicamente più “morbido” nei confronti di Lega e Movimento 5 Stelle.

L’ex direttore del Mattino ha dato dunque piena disponibilità al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

“Siamo sicuri – ha dichiarato il Presidente – che con Alessandro Barbano avremo un ulteriore consolidamento dell’organizzazione della proposta culturale a Napoli e in Campania.

Lo scorso giugno con una delibera regionale cui non è stata data pubblicità per non agitare le acque nei giorni di programmazione del Napoli Teatro Festival Palazzo Santa Lucia ha cambiato lo Statuto: via il cda e via il presidente.
Sarebbero state le insistenze del direttore Cappuccio a convincere la Regione a fare il passo che ha messo da parte Luigi Grispello, presidente della Fondazione dall’aprile 2014.