Home Appuntamenti Alla Sala Assoli di Napoli "Isidoro"di e con Enrico Ianniello da venerdì...

Alla Sala Assoli di Napoli “Isidoro”di e con Enrico Ianniello da venerdì 22 a domenica 24 marzo

Venerdì 22 marzo alle ore 20,30 a Sala Assoli nell’ambito della Stagione di Casa del Contemporaneo, Teatri Uniti presenta ISIDORO di e con Enrico Ianniello. Dal riso alla commozione, il divertente reading che Enrico Ianniello trae dalle pagine del suo primo, pluripremiato, romanzo (La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin, Feltrinelli) ci porta in un paesino divertente e strambo, fermo nel tempo, “del quale sentiamo nostalgia appena torna il buio sulla scena”.

E’ la storia di Isidoro, un ragazzino molto speciale, nato con una dote unica: fischia come un merlo! E’ nato in Irpinia, a Mattinella, da due genitori divertenti, strambi e poetici: dal simpatico Quirino che la mattina alle 6 si fa il bidet con l’Idrolitina, e dalla mamma Stella di Mare, eccelsa pastaia che la mattina alle otto alza la nebbia di farina per impastare. E, insieme al merlo indiano Alì, Isidoro inventa addirittura una nuova lingua!, ma una lingua fischiata, una lingua con tanto di fischiabolario, e cresce felice circondato da una combriccola di personaggi bislacchi e divertenti – dal chiattissimo Canzone, all’unto e imbroglione Zonzo “che del paese è lu chiù stronzo”.

Isidoro insegna a tutti la sua nuova lingua melodiosa, nella speranza di creare, a partire proprio da quella musica, un mondo più giusto; ma quando il sogno sta per trasformarsi in realtà, arriva il 23 novembre del 1980. E in soli novanta secondi, il terremoto chiude per sempre la gola e l’infanzia di Isidoro che da quel momento, rimasto muto e solo, col merlo e il fischio come unici compagni, dovrà crescere e farsi strada nel mondo. Nel cuore rimane però la possibilità di fischiare un mondo migliore, più poetico, meno cinico e disincantato di quello che abitiamo.

Enrico Ianniello, attore, autore, traduttore, scrittore, regista, noto al grande pubblico per il ruolo televisivo del commissario Nappi nella serie ‘Un passo dal cielo’. Nel 2015 il suo primo romanzo, ‘La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin’ (Feltrinelli), vince il Premio Campiello – Opera Prima. Ancora per Feltrinelli, a gennaio 2019, pubblica “La Compagnia delle Illusioni”.

Parte dalla Campania il tour virtuale sui territori organizzato da Ugl

E' partito dalla Campania il primo Italia Virtual Tour, una sorta di rapporto in teleconferenza dello stato di salute dei territori, con paritcolare riferimento...

Covid-19, la Campania resta zona rossa fino al 3 dicembre

La Campania resta in zona rossa. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà una nuova ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive vigenti;...

Covid-19, l’allarme di Cerciello: “Occorrono ristori anche per imprese aperte”

"Purtroppo siamo costretti a registrare una diffusa disattenzione da parte del Governo Centrale rispetto alle impresa". La denuncia è del Presidente Nazionale della Confederazione...

Insigne e Mertens, omaggi a Diego tra commozione e lacrime

Due omaggi, in momenti diversi, con la stesa commozione quelli che prima Lorenzo Insigne e poi Dries Mertens hanno riservato alla scomparsa di Diego...

Parte dalla Campania il tour virtuale sui territori organizzato da Ugl

E' partito dalla Campania il primo Italia Virtual Tour, una sorta di rapporto in teleconferenza dello stato di salute dei territori, con paritcolare riferimento...

Covid-19, la Campania resta zona rossa fino al 3 dicembre

La Campania resta in zona rossa. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà una nuova ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive vigenti;...

Covid-19, l’allarme di Cerciello: “Occorrono ristori anche per imprese aperte”

"Purtroppo siamo costretti a registrare una diffusa disattenzione da parte del Governo Centrale rispetto alle impresa". La denuncia è del Presidente Nazionale della Confederazione...

Insigne e Mertens, omaggi a Diego tra commozione e lacrime

Due omaggi, in momenti diversi, con la stesa commozione quelli che prima Lorenzo Insigne e poi Dries Mertens hanno riservato alla scomparsa di Diego...

Covid-19, il protocollo D’Amato funziona: adottato da medici di base

Lo hanno adottato anche numerosi medici di famiglia, tra i quali l'ex assessore comunale Pina Tommasielli e funziona. Si tratta del cosiddetto "protocollo D'Amato",...
Skip to content