Anche uno studio di registrazione tv nella nuova sala stampa del Consiglio Regionale

0
988

C’è anche uno studio di registrazione tv nuovo di zecca nella nuova sala stampa “Marco Suraci”, di pertinenza del Consiglio Regionale della Campania. Dopo sei mesi di lavori, l’area dedicata al lavoro dei cronisti che seguono le sedute consiliari è stata riconsegnata ai giornalisti nel corso di una cerimonia ufficiale. Aperta per la prima volta nel 2002, dall’allora presidente del Consiglio regionale Domenico Zinzi, fino ai lavori, iniziati alla fine della scorsa estate, la sala stampa non era mai stata interessata da lavori di adeguamento. L’inaugurazione e la rifunzionalizzazione degli spazi rientrano nel Piano triennale della comunicazione varato dal parlamentino campano nel 2015.
Pensata e realizzata secondo i principi della domotica che consentiranno di abbattere i costi in bolletta, per questi spazi, del 60%. Ma anche con l’obiettivo di avere un minore impatto anche sull’ambiente.
(In allegato il servizio con le interviste al presidente del Consiglio Regionale, Rosa D’Amelio e al questore alla finanze, Antonio Marciano)