Bosco in rosa, mille di corsa a Capodimonte per il Santobono

Oltre mille persone hanno partecipato all’iniziativa “Bosco in Rosa – Corri tra i capolavori”. Nei viali di Capodimonte runners professionisti ma anche semplici appassionati, hanno invaso l’area dell’antica Fagianeria.

Una festa di colori nei quali il rosa spiccava con le magliette vendute nello stand dei Sostenitori dell’ospedale Santobono. Raccolti fondi per iniziative a favore delle famiglie dei piccoli pazienti. Rosalia Porcaro, attrice e testimonail dell’evento, si è districata tra selfie e piccoli video.

L’appuntamento è stato organizzato dalla Napoli Running con la co-organizzazione del Direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, Sylvain Bellenger. Al fianco dell’Associazione Sostenitori Ospedale Santobono Onlus presieduta da Emanuela Capuano.

A vincere l’appuntamento 2019 del Bosco In Rosa, una grande amica della manifestazione, Annamaria Capasso che ha chiuso i 5 km con il tempo ufficioso di 20’27”, non rilevato ufficialmente in quanto la manifestazione non era a carattere agonistico ma è stato un buon test anche per quegli atleti che si cimentano domenicalmente in gara.