Calcio Napoli, raduno a Castelvolturno aspettando Higuain

0
910

Non c’è Lorenzo Tonelli nel giorno del raduno del Napoli a Castel Volturno. Il difensore, unico nuovo acquisto finora, ha chiesto e ottenuto due giorni di permesso per motivi personali. A inaugurare la nuova stagione azzurra è stato Maurizio Sarri varcando alle 8.30 il cancello del centro tecnico di Castel Volturno. Intorno alle 11.30 il primo calciatore ad arrivare è stato Roberto Insigne, tornato dal prestito all’Avellino e pronto ad andare in ritiro con il Napoli. Il raduno non ha entusiasmato i tifosi: soltanto undici quelli presenti all’esterno del centro tecnico e nessuno striscione di benvenuto per il gruppo azzurro. Molto probabilmente la freddezza dei supporters è legata alla mancanza dei beniamini, da Higuain ad Hamsik, ma anche ad un mercato che stenta a decollare. Dopo gli altri giovani aggregati al gruppo, sono arrivati i big, da Pepe Reina a Callejon, da Allan a Jorginho e Albiol. Tra i giocatori presenti anche quelli che non rientrano nel progetto tecnico di Sarri, come Zuniga e De Guzman.