Home Economia La Cassazione accoglie l’istanza della Cassa ragionieri sul contributo solidarietà

La Cassazione accoglie l’istanza della Cassa ragionieri sul contributo solidarietà

I giudici supremi hanno deciso di rinviare in pubblica udienza il dibattito come richiesto dal professor Mattia Persiani

ROMA – La Corte di Cassazione ha rinviato in pubblica udienza il dibattito sul contributo di solidarietà per i Ragionieri. I giudici supremi hanno accolto le ragioni sollevate dal professor Mattia Persiani, legale della Cassa dei Ragionieri, affinché nel giudizio di Cassazione sia ammesso il contraddittorio attraverso il dibattimento della questione in pubblica udienza.

È stata infatti riconosciuta la tesi di applicabilità del principio che la Corte Costituzionale ha sancito con la sentenza n. 173/2016 in ordine al riconoscimento del contributo di solidarietà quale elemento di riequilibrio del sistema previdenziale e di equità intergenerazionale e non come forma di prelievo tributario, in quanto ispirato al criterio della gradualità e in quanto non incidente sulla generalizzata categoria dei pensionati ma solo su beneficiari del regime retributivo più favorevole, in termini di reddito, rispetto a quello contributivo, oltre a non essere non incidente su anzianità contributive già maturate dai Ragionieri.

Allo stesso tempo la Cassazione ha rilevato come le norme che hanno introdotto e applicato il contributo di solidarietà non siano provvedimenti amministrativi unilaterali dell’Ente previdenziale ma norme giuridiche che, grazie all’autonomia conferita dal d.lgs. 509/1994, sono idonee a derogare e ad abrogare disposizioni aventi rango legislativo con l’unico limite della ragionevolezza.

http://www.cassaragionieri.it/cpsw/ControllerRedirect.do?fnzCod=CPFurhom

 

 

Aggredisce e minaccia di morte la moglie, uomo arrestato a Napoli

I carabinieri della caserma di Bagnoli, a Napoli, hanno arrestato un 51enne, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip...

Nuovo Dpcm Draghi, dal 6 marzo al 6 aprile: ecco come cambiano le regole

E' terminato l'incontro in videoconferenza tra il governo e le Regioni sui nuovi provvedimenti per l'emergenza covid. Per l’esecutivo erano presenti il ministro per gli...

Lavoro, oltre in 100 al presidio di protesta degli ex dipendenti Auchan

"Un anno fa eravamo considerati degli eroi perché in piena pandemia stavamo garantendo l'approvvigionamento alimentare ai cittadini, adesso, malgrado il nostro settore non sia...

Ezio Stellato, cultore di diritto tributario: “Rottamazione, senza un condono tombale 115.000 aziende in default”

Si avvicina la scadenza del pagamento della rottamazione ter e sono pronte a partire 50 milioni di cartelle esattoriali che daranno la mazzata finale...

Aggredisce e minaccia di morte la moglie, uomo arrestato a Napoli

I carabinieri della caserma di Bagnoli, a Napoli, hanno arrestato un 51enne, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip...

Nuovo Dpcm Draghi, dal 6 marzo al 6 aprile: ecco come cambiano le regole

E' terminato l'incontro in videoconferenza tra il governo e le Regioni sui nuovi provvedimenti per l'emergenza covid. Per l’esecutivo erano presenti il ministro per gli...

Lavoro, oltre in 100 al presidio di protesta degli ex dipendenti Auchan

"Un anno fa eravamo considerati degli eroi perché in piena pandemia stavamo garantendo l'approvvigionamento alimentare ai cittadini, adesso, malgrado il nostro settore non sia...

Ezio Stellato, cultore di diritto tributario: “Rottamazione, senza un condono tombale 115.000 aziende in default”

Si avvicina la scadenza del pagamento della rottamazione ter e sono pronte a partire 50 milioni di cartelle esattoriali che daranno la mazzata finale...

La nebbia avvolge la mattina di Napoli

Fenomeno inconsueto a Napoli a causa di una fitta nebbia che dalle prime ore del mattino ha avvolto la città. Col passare delle ore la...
Skip to content