Castellammare, non si ferma posto blocco e colpisce carabiniere

Arrestato un uomo di 50 anni noto alle forze dell'ordine che a bordo dello scooter ha ferito il carabiniere per sfuggire ai controlli.

0
852
Carabinieri
Carabinieri

Castellammare, non si ferma posto blocco e colpisce carabiniere

Non si ferma ad un posto di controllo e colpisce con lo specchietto dello scooter un carabiniere. Alla fine viene arrestato.

50ENNE CON PATENTE SCADUTA GUIDAVA SENZA ASSICURAZIONE

Poco dopo le 20 i Carabinieri della compagnia di Castellammare stavano effettuando un posto di controllo in via Napoli. Da lontano è arrivato uno scooter, a bordo un uomo. Il carabiniere ha alzato la paletta e intimato l’alt ma il centauro non si è fermato e ha continuato a correre.

INSEGUIMENTO DEI CARABINIERI E ARRESTO PER IL MOTOCICLISTA IN FUGA

Lo specchietto dello scooter ha colpito il carabiniere. Il militare si è alzato e con il collega è salito sulla “gazzella” per l’inseguimento che è durato pochi minuti. L’uomo – si tratta del 50enne del posto e già noto alle forze dell’ordine – ha perso il controllo del mezzo ed è caduto in via Ripuaria; per lui fortunatamente solo qualche lieve escoriazione che però non gli ha evitato l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Il carabiniere colpito dallo specchietto è stato soccorso dai medici del “San Leonardo”, per lui una prognosi di 5 giorni e le dimissioni. L’arrestato è in attesa di giudizio. Il 50enne guidava con la patente scaduta mentre lo scooter non aveva l’assicurazione.