Coronavirus, sindacati: “Urge applicare il Protocollo per la sicurezza dei lavoratori”

0
70

“Molte delle nostre richieste sono state accolte: l’elenco Ateco è stato modificato; attendiamo ora il testo scritto del relativo decreto ministeriale”.

È quanto ha dichiarato la triade sindacale Cgil, Cisl, Uil dopo l’incontro fiume durato oltre 13 con i ministri Gualtieri e Patuanelli, per la revisione dell’elenco delle attività considerate essenziali dal decreto dello scorso 22 marzo.

L’elenco presentato pochi giorni fa dal Governo spiegano i sindacati era troppo esteso: secondo noi, molte di quelle attività andavano sospese per porre un argine al diffondersi del contagio da Covid19.

I sindacati chiedono inoltre di “applicare il Protocollo per la sicurezza, firmato lo scorso 14 marzo con le Associazioni imprenditoriali e lo stesso Governo, in tutti i luoghi di lavoro, a partire proprio da quelli dove si svolgono le attività essenziali.

Tra le novità previste i sindacati hanno ottenuto di essere consultati preventivamente dai Prefetti “per definire quali imprese, pur non essendo incluse nell’elenco del DPCM, svolgono attività funzionali ad assicurare la continuità delle filiere essenziali”.

Ecco il commento di Carmine Sgambati, Nicola Ricci e Doriana Buonavita.