“Molto probabilmente per giugno del 2021 avremo pronto un vaccino per il Covid 19”. Lo annuncia l’oncologo dell’istituto Pascale di Napoli, Paolo Ascierto, intervenendo alla presentazione con il presidente Vincenzo De Luca del programma della Regione Campania per il contrasto al coronavirus.

Anche in Campania inizieremo lo studio del vaccino, dice Ascierto che conferma la validità della cura sperimentale attraverso l’uso del Tocilizumab.

Al progetto collaboreranno la fondazione Telethon, l’Istituto Pascale, l’ospedale Cotugno di Napoli e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno di Portici.

In Campania la situazione continua a non destare preoccupazioni anche ieri nessun decesso, 1 nuovo positivo ma soprattutto nessun contagiato tra i professori che prenderanno parte agli esami di maturità.

Il direttore generale del Pascale Attilio Bianchi precisa.