Home Cronaca Covid, blitz della Guardia di Finanza: oltre 2mila persone controllate e 51...

Covid, blitz della Guardia di Finanza: oltre 2mila persone controllate e 51 multe

Oltre 2mila persone e 297 attività commerciali controllate: 51 le multe contestate per il non rispetto delle disposizioni anti Covid. Blitz della Guardia di Finanza, nello scorso fine settimane, nelle aree centrali di Napoli, da via Partenope a piazza Plebiscito, da via Chiaia, via Toledo, Calata Trinità Maggiore, a Piazza del Gesù, Decumani e al Vomero, come in provincia.

Tante le irregolarità: da persone in strada dopo il coprifuoco a chi era senza mascherina.

Nel quartiere Secondigliano, nel corso di un controllo in un internet point, il 2° Nucleo Operativo Metropolitano ha sequestrato una videoslot non collegato alla rete telematica sanzionando il titolare per la mancata affissione della tabella dei giochi oltre che per violazioni anti Covid.

Inoltre, tra Sorrento, Saviano, Palma Campania, San Vitaliano e Sant’Antimo sono stati sanzionati 14 esercizi commerciali perché non esponevano all’ingresso dei locali indicazioni riportanti il numero massimo di persone ammesse ad accedere contemporaneamente. A Capri sanzionati il titolare di una palestra più 2 persone, disposta la chiusura provvisoria. A Pozzuoli e Casavatore sanzionati 3 bar perché alcuni avventori non indossavano la mascherina o consumavano all’interno oltre l’orario consentito.

Terra dei Fuochi, il Ministro Carfagna firma a Caivano il patto per la rinascita

Una speranza di rinascita per il Parco verde di Caivano. E’ questo il senso dell’incontro durante il quale il ministro della Coesione per il...

Anche Paestum ha un nuovo direttore: è l’archeologa Tiziana D’Angelo

E’ Tiziana D’Angelo il nuovo direttore del Parco Archeologico di Paestum e Velia. La nomina è avvenuta ieri, insieme con altri 5 colleghi nel...

Galleria Umberto “arriva” in Consiglio comunale, ordine del giorno su degrado

Dopo lo sgombero dei senza fissa dimora e l'intervento di pulizia, che non poche polemiche ha generato, questa mattina l'argomento Galleria Umberto era al...

Rifiuti, Manfredi prepara nuovo corso in gestione raccolta

I ritardi nella raccolta dei rifiuti delle scorse settimane hanno prodotto un terremoto ai vertici dell'Asia, l'azienda partecipata del comune di Napoli che si...

Terra dei Fuochi, il Ministro Carfagna firma a Caivano il patto per la rinascita

Una speranza di rinascita per il Parco verde di Caivano. E’ questo il senso dell’incontro durante il quale il ministro della Coesione per il...

Anche Paestum ha un nuovo direttore: è l’archeologa Tiziana D’Angelo

E’ Tiziana D’Angelo il nuovo direttore del Parco Archeologico di Paestum e Velia. La nomina è avvenuta ieri, insieme con altri 5 colleghi nel...

Galleria Umberto “arriva” in Consiglio comunale, ordine del giorno su degrado

Dopo lo sgombero dei senza fissa dimora e l'intervento di pulizia, che non poche polemiche ha generato, questa mattina l'argomento Galleria Umberto era al...

Rifiuti, Manfredi prepara nuovo corso in gestione raccolta

I ritardi nella raccolta dei rifiuti delle scorse settimane hanno prodotto un terremoto ai vertici dell'Asia, l'azienda partecipata del comune di Napoli che si...

Covid: a Napoli in ultimi 15 giorni decresce numero positivi

Il 25 gennaio 2022 nella città di Napoli sono state somministrate 1.836.273 dosi: le prime dosi sono 759.511 di cui 19.319 nella fascia 5-11...
Skip to content