Crolla montagna e sfonda un solaio a Pianura: due persone morte

0
544

Stavano lavorando all’interno di uno stabile abbandonato in via Archimede a Pianura, quartiere di Napoli quando il crollo di un costone adiacente ha fatto letteralmente esplodere un muro di contenimento che ha travolto gli operai. In due, Ciro Petrucci di 61 anni residente nel quartiere e un giovane manovale extracomunitario di circa vent’anni, hanno perso la vita dopo essere stati travolti dalle macerie. Altri tre si sono fortunatamente salvati. La zona, che si inserisce tra i quartieri di Pianura, Fuorigrotta e Soccavo, è stata chiusa dai Vigili del Fuoco che hanno portato i soccorsi insieme agli uomini della Polizia di Stato. Secondo i primi accertamenti, i lavori erano stati avviati per creare proprio una parete di contenimento per salvaguardare un’abitazione in via Caianiello 28, nei pressi di via Montagna Spaccata. Il costone instabile composto da terriccio preoccupava proprio per gli smottamenti che sarebbero già avvenuti in passato. La palazzina interessata dal crollo sarebbe abusiva.