Crollo di Torre Annunziata, otto le vittime. Indagine per disastro colposo

0
1058

Sono terminate le ricerche degli ultimi dispersi nel crollo della palazzina a Torre Annunziata. Le ultime vittime ritrovate, i fratelli Guida, Francesca e Salvatore, di 14 e 8 anni. In totale otto le vittime, due interi nuclei familiari e una signora di professione sarta. La speranza, mai abbandonata, dai Vigili del Fuoco e da tutti coloro che per ore, tra il giorno e la notte, hanno partecipato alle operazioni, come spiegato dal comandante provinciale, Emanuele Franculli.

Da accertare le cause del crollo, con l’edificio posto sotto sequestro, sul posto il magistrato incaricato, si indaga per disastro colposo e omicidio plurimo colposo. Lavori ad alcuni appartamenti ci sarebbero stati nei giorni precedenti il crollo. Intervenuto il sindaco Vincenzo Ascione.

Lutto per tutti gli abitanti del comune vesuviano, in particolare per i vicini di casa. Ad esprimere il proprio cordoglio, tra gli altri, un collega dell’architetto Giacomo Cuccurullo.