MONTELLA – Una notte magica a Montella per i tantissimi fans di Francesco De Gregori che si è esibito davanti a più di mille persone nell’ambito del “Verteglia Mater”.

Non solo affezionati di lungo corso, ma anche tanti giovani hanno applaudito i brani più belli dalla immancabile “Donna Cannone” a “Rimmel” passando per “Generale” alla romantica “Leva calcistica del 68”.

Dopotutto la grandezza di questo cantautore sta nella capacità di superare, con le sue canzoni, il tempo e lo spazio. La profondità dei testi che conquista per la sua semplicità.

La spianata di Montella in pochi minuti è diventata l’ombelico del mondo.

Tutto è stato immortalato da cellulari e macchine fotografiche. Tutti hanno voluto portarsi a casa un brivido, un emozione, un ricordo di una serata d’estate da portare nel cuore, un pezzo di un artista che non ha mai smesso di rinnovarsi restando però fedele alla sua poesia…..