“Ricostruire la coscienza del bene comune” è il tema dell’incontro organizzato nei saloni della Curia Arcivescovile di Napoli.  La testimonianza delle famiglie Beltrame Quattrocchi e De Gasperi al centro della mattinata, a cui ha preso parte anche l’Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe. L’apertura affidata a padre Massimiliano Noviello, Postulatore delle Cause dei Santi e di Enrichetta Beltrame Quatrocchi e promotore dell’incontro.

Gli interventi dell’ingegnere Francesco Giulio Beltrame Quattrocchi, figlio adottivo dei beati Quattrocchi e di Armando Tarullo, vicepresidente della “Fondazione De Gasperi”, hanno fornito spunti di particolare interesse.

Lavori introdotti e conclusi dall’esibizione del maestro violoncellista, Andrea Noferini.