Home Attualità Famiglia povera costretta a vivere in un'auto a Napoli: "Non abbiamo niente"

Famiglia povera costretta a vivere in un’auto a Napoli: “Non abbiamo niente”

Napoli – Una famiglia poverissima, composta da padre madre e tre bambini (la prima di 12 anni invalida al 100%, il secondo di 11 e l’ultima di 2 anni e mezzo) vive in un’automobile parcheggiata nella Loggetta, nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli. L’appello del padre: “Non abbiamo nulla, aiutatemi”.

“Fuori dalle gabbie”, sette detenuti Secondigliano dipingono canile municipale

“Sette detenuti del centro penitenziario Pasquale Mandato di Napoli Secondigliano sono stati coinvolti in un’attività in collaborazione con il Comune di Napoli e la...

Napoli, corsa Champions agevolata dalla guerra in famiglia Juve – Video

L’Inter vincerà un campionato avendo disputato la maggior parte delle gare nella sua metà campo. Un calcio speculativo, irritante, che può portare avanti solo...

Consiglio Regionale, Zinzi presenza studio su relazione tra tumori e rifiuti

Uno Studio sull'impatto sanitario degli smaltimenti controllati ed abusivi di rifiuti nei 38 Comuni del Circondario della Procura della Repubblica di Napoli Nord è...

Superlega dei “ricchi” scuote mondo del calcio, il commento dei tifosi napoletani

Un golpe in piena regola che cambia di fatto il mondo del pallone. Nella notte con un comunicato ufficiale è nata la Super Lega. Un torneo...

“Fuori dalle gabbie”, sette detenuti Secondigliano dipingono canile municipale

“Sette detenuti del centro penitenziario Pasquale Mandato di Napoli Secondigliano sono stati coinvolti in un’attività in collaborazione con il Comune di Napoli e la...

Napoli, corsa Champions agevolata dalla guerra in famiglia Juve – Video

L’Inter vincerà un campionato avendo disputato la maggior parte delle gare nella sua metà campo. Un calcio speculativo, irritante, che può portare avanti solo...

Consiglio Regionale, Zinzi presenza studio su relazione tra tumori e rifiuti

Uno Studio sull'impatto sanitario degli smaltimenti controllati ed abusivi di rifiuti nei 38 Comuni del Circondario della Procura della Repubblica di Napoli Nord è...

Superlega dei “ricchi” scuote mondo del calcio, il commento dei tifosi napoletani

Un golpe in piena regola che cambia di fatto il mondo del pallone. Nella notte con un comunicato ufficiale è nata la Super Lega. Un torneo...

Zona arancione, riaprono parrucchieri, gioiellerie e commercianti abbigliamento

Dopo 50 giorni in zona rossa, manifestazioni di protesta e richieste inevase da Governo e Regione di aiuti, questa mattina a Napoli e in...
Skip to content