“Federimusica”, Ludovida de Bernardo incanta gli studenti Adisu dell’Università Federico II di Napoli

0
1017

È toccato alla pianista Ludovica de Bernardo dar vita al settimo appuntamento di Federimusica, la rassegna organizzata dall’Adisu Federico II nell’ambito delle iniziative culturali e ricreative a favore degli studenti… Un ciclo di otto lezioni-concerto rivolto principalmente agli universitari della Federico II che hanno potuto parteciparvi gratuitamente.
Sotto la direzione artistica del Maestro Mario Coppola, nello splendido complesso dei Santi Marcellino e Festo, si sono alternati pianisti e musicologi, reporter ed attori che hanno raccontato e fatto vivere la “musica” agli studenti dell’ateneo napoletano secondo le proprie esperienze. Prossimo ed ultimo appuntamento il 13 marzo.
La giovane pianista napoletana, Ludovica De Bernardo ha eseguito musiche di Mozart, Beethoven, Scrjabin, Bartok; classe ’93, la De Bernardo è considerata una delle più interessanti pianiste della sua generazione. Consegue il diploma al Conservatorio San Pietro a Majella, con il massimo dei voti, lode e menzione speciale, ricevendo inoltre, il Premio “G. Maggiore” quale migliore diplomata dell’anno. Nel 2012 vince il primo premio all’Internazionale di Ischia, il primo premio al 25° European Music Competition (città di Moncalieri), il primo premio al Concorso Nazionale “Piana del Cavaliere” ( città di Carsoli ) e il lo premio al Concorso Nazionale Hyperion di Ciampino, dove riceve anche il premio “Sonja Pahor” quale concorrente particolarmente dotata di sensibilità musicale (presidente G. Andaloro). Nel 2014 vince il primo premio al 4′ Premio Pianistico Internazionale “Clara Wieck” di Asti.