Home Cronaca Giugliano, atti osceni, offese e pipì sui panni stesi: preso lo stalker...

Giugliano, atti osceni, offese e pipì sui panni stesi: preso lo stalker della vedova

I carabinieri della Stazione di Giugliano, in coordinamento con la Procura della Repubblica di Napoli Nord, hanno arrestato – in esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare – un 44 enne del posto, gravemente indiziato per il reato di atti persecutori.

I Carabinieri hanno accertato che l’uomo, ormai da alcuni anni, aveva posto in essere delle gravi condotte vessatorie nei confronti della sua vicina di casa, che erano andate via via aggravandosi dopo la morte del marito della donna.

Il 44 enne, che perseguitava la vittima rivolgendole frasi offensive, minatorie e talvolta sputandole addosso.

In altre occasioni l’uomo si era mostrato in slip nel cortile condominiale, facendosi vedere dalla vittima mentre si masturbava.

La donna era stata costretta, anche per evitare che l’uomo provasse ad entrare in casa, ad installare un impianto di videosorveglianza che aveva registrato, in più di un’occasione, l’uomo mentre gettava dell’urina sulla biancheria stesa.

Il perdurante stato di ansia ha finalmente convinto la donna a rivolgersi ai carabinieri che hanno tratto in arrestato lo stalker.

L’arrestato è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Crollo di Poggioreale, la messa del vescovo Battaglia per i defunti che non hanno più un nome

«Si ha il dovere di seppellire degnamente quei resti e di dare risposte». Le parole dell'Arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, suonano come un monito...

Commercialista latitante arrestato dalla Guardia di Finanza a Napoli

Dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni il commercialista latitante arrestato dai finanzieri di Frattamaggiore durante i controlli dei green pass in...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

Crollo di Poggioreale, la messa del vescovo Battaglia per i defunti che non hanno più un nome

«Si ha il dovere di seppellire degnamente quei resti e di dare risposte». Le parole dell'Arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, suonano come un monito...

Commercialista latitante arrestato dalla Guardia di Finanza a Napoli

Dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni il commercialista latitante arrestato dai finanzieri di Frattamaggiore durante i controlli dei green pass in...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...
Skip to content