Gli appuntamenti da non perdere a Napoli nel week end 25-27 ottobre

0
1293
JOAN MIRÓ. IL LINGUAGGIO DEI SEGNI

Il mondo fantastico, onirico, febbrilmente creativo di Joan Miró in mostra al PAN Palazzo delle Arti Napoli. Un’esposizione straordinaria, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e organizzata dalla Fondazione Serralves di Porto con C.O.R. Creare Organizzare Realizzare, A cura di Robert Lubar Messeri, professore di storia dell’arte all’Institute of Fine Arts della New York University, e sotto la preziosa guida di Francesca Villanti, direttore scientifico C.O.R., il percorso espositivo riunisce ben ottanta opere tra quadri, disegni, sculture, collage e arazzi, tutte provenienti dalla straordinaria collezione di proprietà dello Stato portoghese in deposito alla Fondazione Serralves di Porto. Le opere esposte coprono il lungo arco della produzione artistica di Miró, dal 1927 al 1981, dando a cittadini e turisti la grande opportunità di ammirare una collezione davvero unica al mondo.
PAN Palazzo delle Arti Napoli
Via dei Mille 60
Fino al 23 febbraio
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30
Info e prenotazioni: 3341324281 oppure 0817958601
info@mostramironapoli.it

BRANDING DALÍ. LA COSTRUZIONE DI UN MITO

Una mostra inconsueta, ricca di sorprese. Organizzata da LelesArt, in collaborazione con con-fine edizioni e Me-diterranea Art, con il patrocinio del Comune di Napoli, Branding Dalì. La costruzione di un mito è a cura di Alice Devecchi e mette in luce l’operazione di branding di se stesso, attuata dal genio catalano durante tutta una vita, in anticipo sulla definizione medesima di brand. Allestita a Palazzo Fondi in centro storico, la mostra prende in considerazione una produzione sicuramente meno nota al grande pubblico, che, tuttavia, aiuta a capire come il processo di “dalinizzazione”, perseguito insistentemente dal grande surrealista, si servisse di canali che esulano dall’ambito auratico dell’arte pittorica tradizionalmente intesa. Da ammirare preziosi esempi delle sue poliedriche creazioni in ambito di arti applicate, in un percorso che va dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta: pregiate serie grafiche, manifesti, libri, oltre ad oggetti in porcellana, vetro, argento, terracotta, per un insieme di più di 150 opere, provenienti dalle collezioni della società francese Mix’s Art.
Palazzo Fondi
Via Medina 24
Fino al 2 febbraio
Da martedì a domenica e i festivi dalle 10 alle 20
25 dicembre: Chiuso
1 gennaio: dalle 15 alle 20

Foto di Marco Maraviglia
PAM – PHOTO ART MARKET

La terza edizione del PAM – Photo Art Market, il mercato itinerante della fotografia d’arte per un collezionismo accessibile sarà ospitata presso il cortile della Fondazione Real Monte Manso di Scala, in via Nilo 34, che ha messo a disposizione gli spazi gratuitamente. Nell’ambito del Photo Art Market, ideato e coordinato dall’Associazione Photo Polis, in collaborazione con la Fondazione Real Monte Manso di Scala, fotografi professionisti e nuove realtà emergenti proporranno una selezione delle loro immagini in edizioni economicamente accessibili, firmate e a tiratura limitata. Il primo mercato della fotografia a Napoli in cui si potranno conoscere de visu gli autori delle opere ed acquistarle direttamente da loro a costi accessibili in un contesto in stile “Montmartre della fotografia”. Photo Art Market si propone di essere un appuntamento itinerante ospitato in spazi originali e accoglienti creando un momento culturale per Napoli.
Fondazione Real Monte Manso di Scala
Via Nilo 34
25-26 ottobre, dalle 10 alle 20

PENSAVO FOSSE UN COMICO, INVECE ERA TROISI

“Pensavo fosse un comico, invece era Troisi” di Ciro Borrelli, edizioni Phoenix Publishing, che rientra nella linea editoriale SERIE ORO di Anita Curci, è un omaggio all’artista di San Giorgio a Cremano e porta la commovente prefazione della sorella Rosaria. L’opera si apre con una breve biografia dell’attore, cui segue Il pensiero di Massimo, capitolo che riporta sue affermazioni, ma anche dichiarazioni su di lui, rilasciate da persone appartenenti al mondo cinematografico e teatrale. Il secondo, intitolato Confidenze, raccoglie interviste a personaggi che lo hanno conosciuto o con cui ha lavorato. Al cuore di Massimo e al problema di salute che lo ha condizionato per la vita, è dedicata la terza parte, seguita da quella relativa alla carriera professionale, all’impegno teatrale, dalle prime esibizioni all’oratorio parrocchiale alla partecipazione ad Effetto smorfia, programma televisivo dove si esibiva insieme a Lello Arena e a Enzo Decaro. Nel quinto e ultimo capitolo si esaminano le pellicole dell’artista campano, sia quelle girate e sceneggiate da lui che quelle in cui ne è soltanto interprete.
Teatro Diana – Foyer
Via Luca Giordano 64
Sabato 26 ottobre – alle 11.30

GAME OF SFORZA. I 50 ANNI CHE SCONVOLSERO MILANO

Per la rassegna “Controvento”, ideata e curata dal Teatro Palapartenope, sul palcocoscenico di Casa della Musica, sabato 26 ottobre, alle 21, andrà in scena Game of Sforza. I 50 anni che sconvolsero Milano di e con Davide Verazzani. La storia degli Sforza, che influì enormemente sul futuro di Milano e dell’intera Italia, si nutre di sete di potere, lussuria, arroganza, intrighi, tradimenti, ma anche di bellezza, amicizia e impensabile amore. Trama, sviluppi e intrecci sembrano usciti da una qualsiasi puntata della celebre serie TV “Game of Thrones”: a parte i draghi, tutto il resto c’è. In un racconto divertente ma rigoroso, si viene a sapere di più del nostro passato, e ci si accorge di quanto questo sia simile, a volte, al presente. E ci si meraviglia di come “Game of Thrones”, come tutto il fantasy, non abbia inventato quasi nulla.
Casa della Musica
c/o Teatro Palapartenope
Via Barbagallo 114
Sabato 26 ottobre – ore 21

APERITIVO CON DELITTO ALLA TOMBA DI DRACULA

Sabato 26 ottobre in programma un appassionante aperitivo con delitto al Complesso di Santa Maria La Nova. Gli ospiti dell’evento si trasformeranno in detective coinvolti in un giallo ambientato nel 1600, le cui radici affondano nell’oscura Transilvania del Conte Dracula. Un gioco teatralizzato itinerante in cui gli attori, nei panni di sospettati ed investigatori, trascineranno il pubblico in uno spettacolo interattivo durante il quale contribuire alle indagini, superare prove e interrogare testimoni per scoprire chi è l’assassino e cosa lo ha spinto a compiere il terribile omicidio. Napoli, 1600. A circa due secoli dalla nascita del famoso principe Vlad, meglio noto col nome di Dracula, un efferato omicidio avvenuto nei pressi della Chiesa sconvolge il Complesso di Santa Maria La Nova, dove si troverebbe la presunta tomba del più famoso Vampiro della Storia.
Complesso monumentale di Santa Maria La Nova
Piazza S. Maria La Nova, 44
Turni d’ingresso: tre turni, rispettivamente alle ore 18.30 – 20.30 – 22.30
Durata: 1 ora e 30 circa
Info e prenotazioni: 3496479141 oppure 3341119819

TRIBUTE TO BOB MARLEY CON JOVINE – TARTAGLIA – PEPPOH

Non ha semplicemente diffuso la musica reggae nel mondo, l’ha fondata e resa celebre ovunque. Cantautore, chitarrista e attivista jamaicano, Bob Marley è la più grande figura della scena musicale di tutti i tempi. Oltrepassa le ere e le generazioni. Conquista le anime e colora i momenti, con le sue battaglie sociali messe in brani meravigliosi e co i suoi ritmi straordinari. Il Common Ground lo celebra in un tributo, che porta sul palco live gli artisti Valerio Jovine – Andrea Tartaglia – Peppoh.
Common Ground
Via Scarfoglio 7 – Napoli
Sabato 26 Ottobre: dalle 20.30

CONCERTI INEDITI E PRIME ESECUZIONI ASSOLUTE CON SICUT SAGITTAE

Proseguono gli appuntamenti della quarta edizione del festival di musica barocca Sicut Sagittaeprodotto da Il Canto di Virgilio in collaborazione con l’Associazione Cappella Neapolitana – Antonio Florio, al centro di Cultura Domus Ars di Carlo Faiello. Da venerdì 25 a domenica 27 ottobre, ancora ascolti rari e sorprendenti e prime esecuzioni assolute. Tra i musicisti sul palco giovani professionisti, che si sono formati proprio con il Maestro Florio che, oltre ad essere il fine musicista e l’acclamato direttore d’orchestra ricercato in Europa e oltreoceano, è l’abile e sensibile mentore e maestro che ha formato affermati musicisti e cantanti.
Domus Ars Centro di Cultura, via Santa Chiara, 10
Prezzo biglietti 10 euro (intero) 5 euro (ridotto under 26 e over 60). Riduzioni per gruppi di un minimo di 6 persone, organizzati da associazioni e circoli aziendali.
Info: infoeventi@domusars.it tel. 0813425603

LA GRANDE FESTA DI HALLOWEEN 2019

Atmosfere lugubri, lenzuola strappate, presenze inaspettate, urla disumane, mani mozzate, spargimenti di sangue: è Halloween, una delle occasioni più amate da tutti i bambini. Città della Scienza propone una Festa Mostruosa. Una giornata spettacolare ricca di colpi di scena, laboratori a tema, ospiti e tanto divertimento. In programma, per la giornata visite guidate alla Mostra Corporea, Insetti&Co, il Mare e PaleoMare, BIKE IT; spettacoli al Planetario: nuovo spettacolo live WINX e Live Show inedito, targato Unione Astrofili Napoletani dal titolo “Anelli spaziali”; laboratori di creatività e manualità con prodotti GIOTTO sui simboli di Halloween: zucca, pipistrelli, gatti neri, mostri, streghe, sangue; ricercatori universitari che animeranno i laboratori di Corporea, in particolare Investigazioni sulla Scena del Crimine; animazione con giochi e intrattenimento in Piazza della Musica; flash mob tema thriller; Nintendo Labo; Spettacoli di magia e trasformismo in Sala Newton.

PROGRAMMA COMPLETO    

Città della Scienza
Via Coroglio, 57/104
Domenica 27 ottobre – dalle 10 alle 14

ALL’EDENLANDIA HALLOWEEN CON LUCHÈ

Tre giorni da paura   26, 27 e 31 ottobre, tra trucco e vestiti a tema, angoli horror, giochi di luce e una presenza terrificante che aleggia sui viali del parco. Un evento  per tutte le età. La lunga festa delle zucche parte con l’animazione per i più piccoli dal pomeriggio di sabato con la baby dance con le mascotte dell’Edenlandia alle ore 17:30 e a seguire il gioco “dolcetto o scherzetto”  con sfilata di maschere e per chiudere alle 19:00 nuovamente con un momento baby dance, per poi lasciare spazio ai più grandi che potranno venire “ mascherati”da mostri, zombie, scheletri e dai teschi del “dia de los muertos”. Insomma non c’è limite alla fantasia horror del periodo. La maschera più bella che verrà avvistata nel parco  sarà premiata con un voucher che darà diritto a giri illimitati su tutte le giostre.
La domenica mattina le attività con la baby dance e con le mascotte inizieranno alle 11:30, poi si ripete il gioco “ dolcetto o scherzetto” alle 12:15 e ancora alle 13:00 si balla. Il pomeriggio seguirà gli stessi appuntamenti del sabato. Ad assistere chi invece arriva sprovvisto di maschera saranno dei truccatori specializzati all’horror  make up (a pagamento). L’atmosfera di quest’anno sarà più spettrale che mai e tra gli appuntamenti selfie di questo Halloween invitiamo il pubblico partecipante a  postare sulle pagine sociali lo scatto più “pauroso”. Lo staff del parco sceglierà  il vincitore che sarà premiato con una giornata gratis sulle giostre per due persone.
Passato il weekend pre-halloweeniano la grande serata che festeggia la notte delle streghe dai colori viola, arancione e nero  sarà giovedì 31 ottobre con “Halloween Party Vol.II”, serata che segue il grande successo della scorsa edizione e che ha visto teenager e non divertirsi per  una lunga serata ispirata alla tradizione celtica. Tra i protagonisti dell’evento special guest l’artista Luchè, che verrà anticipato da alcuni DJ che intratterranno tutti anche dopo  il concerto ( ore 22:30) fino  a tarda notte. La serata a tema accoglierà il pubblico mascherato all’ interno del Parco e per chi vorrà potrà truccarsi (a pagamento) stesso in serata con lo staff dell’ horror make up. L’ Edenlandia il 31 sarà aperta dalle ore 15:00 alle 18:00 e l’ingresso è gratuito. Per il concerto invece il biglietto sarà di 15 euro prima delle 21 e di 20 euro dopo le 21:00, il parco resterà aperto fino alla 04:00 ( le giostre saranno aperte dalle 15:00 alle 01:00). Presenti alla serata anche il gruppo di harleysti in sella della proprio motocicletta tutti mascherati.
Per i biglietti Azzurro Service
Edenlandia
Via J.F. Kennedy 76 – Napoli
Lunedì – venerdì 15:00-21:00
Sabato,  domenica e festivi  dalle 10:00 alle 24:00

FUORI NAPOLI // SNEAKERS D’AUTORE A LA REGGIA DESIGNER OUTLET

A La Reggia Designer Outlet arriva il week end dedicato alle sneakers d’autore. Una due giorni organizzata per gli amanti della street art e della moda personalizzata. Protagoniste le sneakers, che, acquistate in uno dei negozi sportivi del Centro McArthurGlen di Marcianise (CE), saranno rese uniche e originali dagli artisti Paolo Gojo e Luka Hoek, presso lo street art lab allestito in piazza delle Palme. Una coppia esplosiva e creativa, che permetterà ai visitatori della Reggia Designer Outlet di unire moda e arte in un paio di sneakers. Paolo Gojo è un artista romano presente sulla scena della street art da diversi anni e ha all’attivo numerose esperienze non solo come writer ma anche come tatuatore e incisore. Luka Hoek è fashion blogger, disegnatore e incisore.
La Reggia Designer Outlet
S.P. 336 Sannitica
81025 Marcianise CE
Sabato 26 ottobre: dalle 16.30 alle 20.30
Domenica 27 ottobre: dalle 11.30 alle 19