Il “Forum delle Culture” diventa “mini” ma non frena le proteste dei disoccupati organizzati

0
644


Comincia male il forum internazionale delle culture, l’evento di respiro mondiale partito in pompa magna con la nomina a presidente del cantante Roberto Vecchioni e finito in sordina col passare di mesi, non senza polemiche. Ieri sera i rappresentanti delle istituzioni hanno trovato ad attenderli al teatro san carlo, dove si è svolto l’incontro inaugurale del forum, i disoccupati del comitato Banchi nuovi. Una protesta, per sottolineare lo spreco di danaro pubblico in un evento che potrebbe non produrre ricchezza e i posti di lavoro annunciati, che è sfociata però in scontri con le forze dell’ordine. Alla contestazione ha assistitito anche il sindaco di Barcellona, ospite della serata a cui hanno preso parte Luigi de magistriis e il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, principale bersaglio dei cori dei senza lavoro