Il Napoli si “suicida” a un passo dalla Champions: Gattuso esonerato

0
335

Il Napoli si “suicida” a un passo dalla Champions e al termine della gara col Verona, Gattuso riceve il benservito da De Laurentiis con un Tweet: “Caro Rino, sono felice di aver trascorso quasi due stagioni con te. Ringraziandoti per il lavoro svolto, ti auguro successi ovunque tu vada. Un abbraccio anche a tua moglie e ai tuoi figli”.
In campo gli azzurri non sono mai scesi. Sono rimasti imbrigliati nei festeggiamenti post Firenze, piombando poi nell’incubo veronese come un sonnambulo risvegliato sull’orlo di un precipizio. Nervi tesi, gli scaligeri sembrano l’Ajax il Napoli l’ultima della classe. Gattuso sbaglia formazione preferendo Bakayoko a Demme e Lozano a Politano. Nonostante questo sia Palese, tiene in campo l’ex Chelsea per tutta la gara e solo nel finire inserisce il mancino. Errori tattici, tecnici e di approccio costituiscono il mix devastante che conduce all pareggio finale. Il gol di Rahmani illude soltanto, ci pensa Faraoni a ristabilire un equilibrio che manda il Napoli e il suoi tifosi all’inferno.