giovedì, Agosto 11, 2022
Home Attualità Incidente A/16, lacrime e dolore a Monteruscello all'arrivo delle bare con le...

Incidente A/16, lacrime e dolore a Monteruscello all’arrivo delle bare con le vittime


Sono arrivate con notevole ritardo sul programma di partenza le 38 bare al palazzetto dello sport di Monterusciello provenienti da Monteforte Irpino luogo dell’incidente autostradale di ieri notte. All’ingresso nel palazzetto le salme sono state accolte da scrosci di applausi da parte della folla che era in attesa. Sul parquet si sono succedute da parte dei parenti delle vittime scene di pianto e commozione. Non tutte le persone presenti hanno potuto assistere alla veglia per il ridotto numero di posti. La veglia è cominciata condotta dal vicario episcopale della diocesi di Pozzuoli.

Festa a base di cocaina e poi tenta suicidio, donna salvata da CC nel Napoletano

Una giovane spagnola, salvata dai carabinieri dal suicidio, ed un chilo e mezzo di cocaina trovato in una camera d'albergo, dove due persone sono...

Napoli, il lungomare della discordia

Non una bella cartolina per turisti quella offerta dal lungomare di Napoli dove negli ultimi giorni sono state segnalate dai cittadini diverse situazioni di...

Ennesimo suicido a Poggioreale, appello alla politica del Garante dei detenuti della Campania

E' ancora emergenza suicidi nelle carceri campane. Aveva 43 anni ed era detenuto per piccoli reati con fine pena 2024 Francesco Iovine, l’uomo che ha...

Festa a base di cocaina e poi tenta suicidio, donna salvata da CC nel Napoletano

Una giovane spagnola, salvata dai carabinieri dal suicidio, ed un chilo e mezzo di cocaina trovato in una camera d'albergo, dove due persone sono...

Napoli, il lungomare della discordia

Non una bella cartolina per turisti quella offerta dal lungomare di Napoli dove negli ultimi giorni sono state segnalate dai cittadini diverse situazioni di...

Ennesimo suicido a Poggioreale, appello alla politica del Garante dei detenuti della Campania

E' ancora emergenza suicidi nelle carceri campane. Aveva 43 anni ed era detenuto per piccoli reati con fine pena 2024 Francesco Iovine, l’uomo che ha...

Campania flagellata dal maltempo, Irpinia la provincia più colpita

Dopo il maltempo che ieri pomeriggio ha interessato diverse province della Campania, oggi la situaione meteorologica è migliorata e si contano i danni. La...
Skip to content