Incidente Nomentana, un testimone: “Giocavano a Formula 1”

A svelare la causa della morte di 5 giovani la velocità elevata e la folle corsa contro il tempo tra due rotonde.

0
627

Incidente Nomentana, un testimone: “Giocavano a Formula 1”

A svelare la causa della morte di 5 giovani la velocità elevata e la folle corsa contro il tempo tra due rotonde.

La causa del drammatico incidente mortale dei giorni scorsi sulla Nomentana costato la vita a cinque giovani tra i 17 e 21 e il ferimento grave di un sesto ricoverato in condizioni critiche, potrebbe essere un gioco finito male.

A rivelarlo è un testimone oculare della scena.

UNA GARA CONTRO IL TEMPO TRA DUE ROTONDE DELLA NOMENTANA?

L’abitante della zona di via Nomentana a Roma, infatti, svela di aver sentito più volte il rombo del motore della Cinquecento, come se i giovani fossero passati a più riprese da lì.

Nello specifico, dice il testimone, l’auto è schizzata folle velocità per due volte. Un gioco folle, quello della “Formula 1” organizzato per bruciare i tempi tra una rotonda e l’altra lungo la strada.

CARABINIERI ANCORA A LAVORO: VELOCITA’ ECCESSIVA

“Tre corpi sono stati sbalzati fuori, sull’asfalto. Uno era di una ragazza”, afferma il testimone.

Tra rilievi, testimonianze e video passati al setaccio sul tratto della Nomentana, quella fornita dal residente di Fonte Nuova sembrerebbe essere una pista credibile per i carabinieri che stanno lavorando sul gravissimo incidente stradale.