Home Cronaca Interessi usurai del 95%, 3 arresti della Guardia di Finanza nel Napoletano

Interessi usurai del 95%, 3 arresti della Guardia di Finanza nel Napoletano

Per tenere in piedi la sua ditta edile è finito in un vorticoso giro di usura, una spirale perversa dalla quale è riuscito ad uscire grazie all’aiuto ricevuto dalle forze dell’ordine e dalla magistratura: la Guardia di Finanza di Cassino (Frosinone) ha arrestato tre persone (una è stata chiusa in carcere mentre per le restanti due il gip ha disposto i domiciliari) accusate di estorsione e usura, reati aggravati dallo stato di bisogno della vittima, un imprenditore di Cesa, in provincia di Caserta, minacciata con delle armi da fuoco per costringerla a pagare.

L’imprenditore, inizialmente, si è rivolto a un primo usuraio e poi per ripianare il debito contratto con lui è finito nelle mani i altri due strozzini: secondo quanto emerso dalle indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord, a fronte di un prestito di 65mila euro la vittima è stata costretta a pagare interessi fino al 95%, per un importo complessivo di 172mila euro.

E per ottenere i soldi gli usurai minacciavano l’imprenditore di fare del male a lui e anche ai suoi familiari. I finanzieri hanno notificato le misure cautelari nel Napoletano, a Casandrino e a Sant’Antimo.

Il ricordo di Elisa Russo, imprenditrice coraggiosa uccisa dal Covid

“Grazie ai tanti messaggi di supporto, certo è una battaglia tosta, per ora ci guardiamo dai bordi tatami, appena allunga una zampa io mi...

Il Covid in Campania rallenta ma uccide ancora: morta l’imprenditrice Elisa Russo

Continua la lenta decrescita dei nuovi positivi e dei ricoverati in Campania legati alla pandemia di Sars-Cov-2. La percentuale tra nuovi positivi e tamponi...

Federico II, presentato il bilancio di genere: webinar con la ministra Carfagna

Presentato in webinar il bilancio di genere dell'Università di Napoli Federico II. Il documento tende a promuovere azioni finalizzate a garantire parità di genere, rimuovere...

Capodimonte, al museo “L’Arte del Danzare assieme” di Diego Cibelli

Mentre nella vicina Faggianeria prosegue la campagna vaccinale, il museo di Capodimonte riapre le sue porte per la mostra dell'artista Diego Cibelli “L'arte del...

Il ricordo di Elisa Russo, imprenditrice coraggiosa uccisa dal Covid

“Grazie ai tanti messaggi di supporto, certo è una battaglia tosta, per ora ci guardiamo dai bordi tatami, appena allunga una zampa io mi...

Il Covid in Campania rallenta ma uccide ancora: morta l’imprenditrice Elisa Russo

Continua la lenta decrescita dei nuovi positivi e dei ricoverati in Campania legati alla pandemia di Sars-Cov-2. La percentuale tra nuovi positivi e tamponi...

Federico II, presentato il bilancio di genere: webinar con la ministra Carfagna

Presentato in webinar il bilancio di genere dell'Università di Napoli Federico II. Il documento tende a promuovere azioni finalizzate a garantire parità di genere, rimuovere...

Capodimonte, al museo “L’Arte del Danzare assieme” di Diego Cibelli

Mentre nella vicina Faggianeria prosegue la campagna vaccinale, il museo di Capodimonte riapre le sue porte per la mostra dell'artista Diego Cibelli “L'arte del...

“Liberiamo la Rai dai partiti”, presidio dei lavoratori davanti la sede di Napoli

Presidi di lavoratrici e lavoratori della Rai, per chiedere un Servizio Pubblico libero da partiti e governi, a Roma davanti alla sede Rai di...
Skip to content