Sono oltre 70mila i passeggeri in arrivo e partenza registrati dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Ischia – per tutti i porti dell’isola – durante lo scorso weekend.
Un dato che supera di 4mila passeggeri i numeri registrati nello stesso periodo dello scorso anno.

Il weekend è stato infatti caratterizzato da elevati flussi in partenza connessi con il controesodo di fine agosto.

In totale, sono stati oltre 41 mila i passeggeri imbarcati dai porti dell’isola, con i dati più rilevanti che hanno caratterizzato la giornata di domenica 1 settembre.
Elevato anche il numero di veicoli in partenza, il cui dato ha superato quota mille automezzi imbarcati dal solo porto di Ischia.

I dati dei tre mesi estivi (giugno, luglio e agosto) segnano un numero complessivo di 1 milione 772 mila passeggeri.

Nonostante il numero rilevante di persone e, soprattutto, di auto in partenza, le operazioni di imbarco e sbarco si sono svolte senza particolari criticità, grazie anche al contributo fornito dai volontari della Croce Rossa e, nei momenti di maggior affluenza, dalle forze di polizia che hanno affiancato il personale della Guardia Costiera con l’obiettivo di rinforzare la cornice di sicurezza portuale.

Ascoltiamo Luca D’Ambra, Presidente di Federalberghi di Ischia e Procida.