Ischia, protesta e presidio dei lavoratori di Villa Mercede a Serrara Fontata

0
516

A Ischia è ormai circa una settimana che i 42 lavoratori dì Villa Mercede, la struttura dell’ASL Napoli 2 Nord che nel Comune di Serrara Fontana ospita degenti anziani, sono in stato di agitazione permanente con un presidio di protesta che si tiene giorno e notte proprio all’esterno della struttura sanitaria. I lavoratori in lotta oltre a rivendicare l’ottenimento di ben sei mensilità arretrate non ancora pagate, chiedono a gran voce che nessuna unità lavorativa venga licenziata. Infatti da tempo sono stati annunciati undici licenziamenti a causa di un contenzioso in atto tra l’ASL e la Coop Civitas che opera per conto del Consorzio “Nestore” e per la già avvenuta chiusura del centro diurno. I lavoratori si alternano al presidio perché intanto continuano quotidianamente, come da contratto, a prestare la loro attività lavorativa presso Villa Mercede