L’archivio fotografico di Francesco Jovane diventa patrimonio dello Stato.

Unire le forze di quanti si dedicano alla custodia delle collezioni fotografiche per lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio fotografico.

E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa del Mibact e della fondazione camera che prevede il censimento degli archivi e delle raccolte fotografiche.

A Salerno, ieri si è tenuta la presentazione del progetto per gli operatori della Campania, alla quale hanno partecipato Barbara Bergaglio per Camera e Laura Moro, dirigente del Mibact che ha sottolineato.

L’incontro è stato ospitato dall’Archivio di Stato e dal Mudif, il museo didattico della fotografia che ha annunciato l’acquisizione al suo vasto patrimonio di un nuovo fondo fotografico che documenta le trasformazioni della città a cavallo degli anni Trenta.

Inoltre, Rosario Petrosino, direttore del Mudif ha annunciato l’evento che si terrà il 10 marzo che presenterà l’archivio fotografico del fotoreporter Francesco Jovane.