Dopo il gol ha lanciato una dedica (non ripetibile) al suo ex presidente e patron della Lazio, Claudio Lotito. Goran pandev era una furia. Alla fine della partita negli spogliatoi ha spiegato il motivo del suo sfogo