LE CHIESE CAMPANE RIUNITE A POMPEI. SEPE CONVOCA I VESCOVI PER ORGANIZZARE ACCOGLIENZA AI MIGRANTI

0
928


Le Chiese della Campania si sono interrogate su quale umanesimo cristiano si può proporre ancora alla nostra terra. L’evento, all’interno del Teatro Di Costanzo – Mattiello di Pompei, prepara i delegati al quinto convegno della Chiesa Italiana che si svolgerà a Firenze nel novembre prossimo. In Gesù Cristo il nuovo umanesimo, è il concetto di fondo, nel giorno in cui il Presidente della Conferenza Episcopale Campana, l’arcivescovo di Napoli il cardinale Crescenzio Sepe, ha convocato tutti i pastori della regione lunedi 14 settembre per trovare nuove soluzioni al problema dei migranti, con ulteriori moti di accoglienza e risoluzioni per un’adeguata sistemazione, alla presenza del prefetto di Napoli, Gerarda Pantalone.

Sui temi dell’ambiente è intervenuto monsignor Antonio Di Donna, vescovo di Acerra.

Il vescovo di Pompei, Tommaso Caputo, ricorda la carità fattiva dell’istituto in cui è ospitato l’evento, voluto dal beato Bartolo Longo nella città del Santuario della Vergine.