A Napoli è scoppiato il caldo e nonostante il mare si trovi a due passi, decine di persone hanno preferito tuffarsi nella fontana pubblica, di fronte alla rotonda Diaz, da poco riattivata per la prossima Universiade, in programma a luglio.

Nel video diffuso sui social infatti si vede l’ampia fontana adiacente la statua equestre di Armando Diaz occupata da improvvisati bagnanti e trasformata in una vera e propria piscina a cielo aperto.
“Riteniamo indegno il comportamento di alcuni incivili che, approfittando del primo sole, hanno trasformato le fontane della rotonda Diaz in delle piscine, calandosi all’interno delle vasche per fare il bagno.

Ci chiediamo cosa spinga queste persone ad assumere comportamenti così assurdi quando il mare è solo a pochi metri”. Queste le parole del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

“Nella mattinata di venerdì, ha proseguito, abbiamo compiuto un sopralluogo sulle spiagge libere di Chiaia e Posillipo ed abbiamo constatato, con grande piacere, che le fontane erano state riattivate.
Sono passate solo poche ore e sono state prese d’assalto dagli incivili”.